Covid tra gli indiani, borgo Hermada: nel conto si aggiungono 55 positivi

Introduzione

Indice

Questo il bilancio su 600 tamponi effettuati nella frazione di Terracina.

Col Covid anche quindici under 14

Diego Roma

In tutto 600 test, 55 positivi di cui 15 under 14. Questo il bilancio della giornata di screening organizzata ieri dalla Asl a Borgo Hermada, la frazione di Terracina abitata da una delle più grandi comunità indiane della Regione, nella quale l’azienda sanitaria ha avviato un monitoraggio a tappeto per cercare i positivi al covid. Numeri non bassi che però, si è detto sin da subito ieri nella riunione in Prefettura con la Asl, al momento non preoccupano in maniera eccessiva. Ad oggi Borgo Hermada non rischia la zona rossa come Bella Farnia. Il territorio più ampio, abitato da circa 10mila abitanti di cui 2.000 stranieri, le abitazioni più dignitose, la presenza di un centro abitato con la farmacia e un presidio permanente per screening e vaccinazioni, fanno la differenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *