Calcio a 5 Claudia Monti è tornata in campo per stupire

Calcio a 5 Claudia Monti è tornata in campo per stupire

Claudia Monti attualmente è uno dei portieri di Futsal più forti della Regione Lazio. Una terracinese doc con un curriculum da fare invidia. In 20 anni di carriera ha vestito molte casacche e nel 2012 ha giocato nel Ceprano di serie A.

Ha partecipato ai campionati nazionali di beach soccer per ben due anni, ha vinto 3 tornei di serie D, il Torneo delle Regioni, una Coppa Italia di serie C la scorsa stagione con il Real Terracina, ed attualmentegioca nella Vis Fondi di serie A2 (dove ha già giocato nel 2016 e nel 2018) che si è piazzata al secondo posto in classifica e disputerà i play off per la promozione nella Serie A d’Elite. In questo fine settimana sarà impegnata nelle Marche per le final eight di Coppa Italia.

Claudia Monti ad agosto scorso ha subito il suo secondo intervento al cuore e a novembre era già sui campi a dire la sua con grande forza di volontà. In una stagione difficile come questa a causa della pandemia si tratta sicuramente di una notizia incoraggiante.

 

Tratto da: https://www.laziotv.it/calcio-a-5-claudia-monti-torna-in-campo

Palestra “Massimo Caiazzo”, tutto pronto per la ripresa delle attività

Palestra “Massimo Caiazzo”, tutto pronto per la ripresa delle attività

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è TKD%2C.jpg

Il 17 Settembre p.v. riprendono i corsi della storica scuola Terracinese intitolata alla memoria di “Massimo Caiazzo”. Fondata nel 1967 da quell’indimenticale figura che è stata Alfredo Caiazzo con il nome di Jikoro Kano. Sin dal  1972 divenne Centro Taekwon-do posizionandosi come il quinto centro  in assoluto in Italia.

Innumerevoli campioni a a carattere Internazionale , europeo e Mondiali forgiati dalla asd pal. M. Caiazzo, ribattezzata nel corso degli anni anche la scuola dei Campioni o la Culla del Taekwon-do oggi .

I corsi saranno diretti da Master Carmine Caiazzo, VIII dan presidente della FITAE-ITF (Federazione Italiana Taekwon-do) e responsabile Nazionale del Settore Arti Marziali ASI(EPS RICONOSCIUTO dal Coni) insieme a sua moglie Catia Savarese, II dan Istruttore Federale e Dott.ssa in Scienze Motorie, i due saranno coadiuvati dall’Istruttore Pina Maragoni Dott.ssa in Psicologia dello Sport e dall’Istruttore Palmieri Pasquale nel settore agonistico.

Molti i successi ottenuti dalla storico club nei passati anni. E quest’anno si sono affacciati altri nomi tra gli agonisti , che fanno ben sperare un futuro della asd M. Caiazzo, tra cui Massimo Caiazzo che si è distinto con due ottime medaglie di D’Argento al Nikko Open di Roma ed all’Anxur Battle.

Insieme a Massimo hanno Brillato , anch’egli in evidenza nelle gare a carattere agonistico Nazionale, spiccano i giovanissimi tra cui Simone Cariani, Lorenzo Cervelloni, Michael Ritiello, Pier Paolo De Rita, Cristina Giovine.

Da menzionare inoltre l’apporto che danno le due cinture nere nell’insegnamento Massimo Carretti ed Antonio Senese. Inoltre si sono distinti Iano Nicolia , Noah NIcolia, Chantal Giovannini, Ludovico Misservill, AlsuLeiman NaDIM componenti del Kanda Aikido di Ceccano della C.N. Nicolia Costola della asd Pal. M. Caiazzo, commenta Master Carmine Caiazzo.

Anche quest’anno si si preannuncia ricco di impegni e di eventi a carattere  Nazionale ed Internazionale.Questi principali eventi agonistici e formativi che caratterizzeranno l’anno sportivo alle porte:
-Dal 27 Al 29 Settembre a Riccione si terrà l’incontro con i maestri da IV VIII Dan;
-Il 25 Gennaio 2020 il Campionato Nazionale Jr. E sr a Cecina
-Il 22-23 Febbraio il Nikko Open a Roma
-il 5 APRILE 2020 AVREMO L’EVENTO INTERNAZIONALE DELL’ANNO LA XIV EDIZIONE DELL’ANXUR BATTLE. Torneo Internazionale Ormai diventata una tappa istituzionale a carattere Internazionale. Evento creato da Master Carmine Caiazzo. Ogni anno richiama num. 3-400 atleti provenienti dall’Italia e dall’estero.
-Dal 30 Aprile al 3 Maggio il Campionato Europeo in Slovacchia.
-E dal 30 Maggio al 1 Giugno il Sardinia Open
-Dal 15 al 17 Maggio il FITAE CAMP.
-Maggio Giugno IV gala Nazionale delle Arti Marziali . Bellissimo evento che funge da collettore per tutte le discipline da combattimento ASI ed afferenti a Carmine Caiazzo n.q. di responsabile Nazionale ARTI MARZIALI ASI.

Nell’area locale spicca il Torneo Anxur Battle previsto il 5 Aprile a Terracina – Palacarucci – e tra Maggio Giugno 2020  il gala Nazionale Arti Marziali .La asd ASI Palestra M. Caiazzo continua la sua crescita .E giovanissimi atleti come quelli su citati si sono affermati in campo Nazionale e probabilmente continuando cosi potranno aspirare a fare parte del team Nazionale.Abbiamo incrementato l’apparato docente.

Insieme allistr. Catia Savarese che magistralmente costruisce il settore bambini e junior ci siamo avvalsi del supporto dell’istruttrice Giuseppina Maragoni dott. Ssa in psicologia dello Sport e dell’istr. Pasquale Palmieri che coadiuva Master Carmine Caiazzo nella formazione agonistica. Come Presidente della FITAE – ITF continua il consolidamento con l’eps ASI cui il sottoscritto è Dirigente Nazionale n.q. di responsabile Nazionale del settore ASI AM, Con la Fikbms la federazione Italiana ufficiale di Kick Boxing ed è sempre in essere il rapporto con la FITA . La federazione Olimpica.

Questo il commento del master Caiazzo sulle ultime evoluzioni della federazione di cui presidente: “Di recente abbiamo stretto un accordo con nuovo gruppo praticante Taekwon-do ITF sul territorio Nazionale, il gruppo TAEKWON-DO Alliance rappresentante il Maestro Pantaleone Clerico. E questo non fa altro che confermare la forza della federazione Fitae-ITF, la più forte e strutturata organizzazione di arti marziali presente sul territorio nazionale” – chiosa Carmine Caiazzo. 

I CORSI di Taekwon-do –Kick Boxing- difesa personale riprendono regolarmente Martedì 17 Settembre c/o la sede operativa della asd asi Palestra M. Caiazzo.

La POWER BODY CENTER è a Terracina Viale delle Industrie n.7

Palestra “Massimo Caiazzo”, tutto pronto per la ripresa delle attività

Carmine Caiazzo: “I nostri successi frutto di un duro lavoro di squadra”

“Per me il campione non è quello che dà il massimo, ma quello che si avvicina al massimo” .

Esordisce così Carmine Caiazzo, Presidente Nazionale FITAE-ITF e Responsabile nazionale del settore ASI Arti Marziali.

Come Fitae-Itf, sono tante le attività che ogni anno svolgete. Dovendo fare un bilancio, come giudichi risultati e successi ottenuti in questa stagione?
“Il passato anno sportivo 2018-2019 per la FITAE-ITF, convenzionata con ASI, è stato denso di eventi didattico-formativi ed agonistici. Sia a carattere nazionale, sia internazionale. È necessario premettere che la Fitae-ITF sia riconosciuta dalla AETF (All European Taekwon-do Federation), l’organismo Europeo di appartenenza e dalla ITF (International Taekwon-do Federation) la Federazione Mondiale. Di tale federazioni ne rispetta statuti e regolamenti. Ed è pertanto legittimata a parteciparne alle attività di competenza: Campionati Europei, Campionati del Mondo, Coppa Europa, del Mondo Tornei Open e vari corsi internazionali. La nostra ITF oggi è riconosciuta in circa 100 Nazioni al Mondo.

Tutti gli eventi realizzati patrocinati FITAE-ITF sono stati caratterizzati da un alto livello di professionalità. Tantissimi i successi ottenuti dai nostri atleti. Non a caso oggi la nostra Federazione è considerata una Nazione guida nel panorama Mondiale”.
 

Qualche esempio?
“La passata stagione sportiva è partita con un’iniziativa del Comitato Veneto che ha invitato il Master Carli a dirigere un allenamento per Maestri ed Istruttori. I 30 docenti partecipanti, oltre ad aver ampliato la conoscenza tecnica specifica di ciascuno, hanno avuto una grandissima opportunità di crescere insieme, condividere le proprie idee ed avere una linea comune per sviluppare e diffondere il Taekwon – Do nella regione Veneto.

E poi ancora, elencandone solo i principali, la preselezione della squadra nazionale, svoltasi a Capoterra (CA), dove i tecnici della Nazionale, i Master Leandro Iagher, Ciro Cammarota e Orlando Saccomanno si sono recati in Sardegna per la preselezione degli atleti per la squadra nazionale che parteciperà al Campionato Mondiale ITF di aprile in Germania. Importante anche la presenza all’11° International Harmony Course, a Buccinasco (MI), con la partecipazione di Brian Milligan, cintura verde striscia blu. Il signor Milligan ha 79 anni e da quando ha iniziato a praticare il Taek- won-Do la sua salute generale ha registrato molti cambiamenti positivi. Ed ancora, da segnalare la delegazione Fitae alla European Cup di Sibiu, in Romania, la partecipazione a Piombino per la Città Europea dello sport 2020 e il 4° Mightyfist Italian Open 2018 a Castellanza (MI), nel quale trecento atleti provenienti da Francia, Olanda, Giappone, Kazakistan, Inghilterra e da tutte le regioni italiane si sono dati appuntamenti per sfidarsi. Poi ci sono i tanti corsi di formazione per atleti e arbitri. Inoltre, corsi di aggiornamento tecnico formativi in Veneto-Lombardia-Toscana-Lazio, Campania e Sardegna; stage formativi con i Masters Iagher e Minotti ed il Maestro Persia; il 36° Campionato Nazionale FITAE-ITF a Piombino il 26-27 Gennaio 2019; il Nikko Roma Open di Roma Capitale, il Buccinasco (MI) Taekwon-do Cup: l’allenamento con il Campione Timothy Bos in Sardegna, il Taekwon-do Children’s Day di San Giorgio in Bosco (PD)Stage con senior Master Giovanni Cecconato; il Campionato del Mondo a Jinzell Germania”.

 

E la tua creatura, ovvero l’Anxur Battle Torneo ASI a Terracina?
“Il Torneo Anxur Battle fa parte di uno dei Tornei “Open”, che compongono le gare agonistiche di circuito Internazionale realizzate in Italia e patrocinate dalla FITAE-ITF.

Nato  circa 12 anni fa come “Torneo Città di Terracina” , ha iniziato ad attirare compagini straniere sempre più blasonate: Polonia, Olanda, Finlandia, Svezia, Uzbekistan, Libano, Palestina ed altre. Oltre ovviamente all’Italia. Da qui ho ideato il nome del “ANXUR BATTLE”,  la battaglia di Anxur, l’antico nome di Terracina, il nome del Tempio di Giove Anxur . Oggi il torneo vede la partecipazione di una media di circa 300 Atleti a edizione.

Si svolge in un unico giorno ed è aperto a tutti gli atleti. Cinture colorate e nere, divisioni bambini, junior e senior. Da tre anni viene svolto all’interno di tale kermesse il “Gran Champion”, gara con premio in denaro nel quale si affrontano i vincitori cinture nere delle categorie -70 kg, e più 70 kg. Forte è l’impatto pubblicitario: media partner sono TV locali, radio e quotidiani. Ho in programma per il futuro di portarlo a due giorni, migliorare il premio della borsa in denaro e aumentarne la visibilità tramite streaming, Tv Nazionale e Social”.

Così come ASI, anche voi puntate molto sulla formazione. Credi sia un valore aggiunto?
“Come si evince dal nostro calendario, la formazione dei tecnici, istruttori e maestri è fondamentale. Sono previsti quest’anno, come in passato, corsi di aggiornamento tecnico ed arbitrale, obbligatori per i praticanti che devono raggiungere il traguardo di cintura nere e passaggio di Dan.
La base deve essere costruita e formata da professionisti seri, preparati e motivati. In tal modo può operarsi una promozione efficace su tutto il territorio nazionale. Il nostro regolamento tecnico è chiaro: poniamo degli step ben precisi per abilitare i nostri istruttori all’insegnamento”.


Sicuramente, grazie ai vostri successi, rappresentate un motivo di orgoglio per ASI. Qualche considerazione sul lavoro svolto in Italia e all’estero?
“Tutti i nostri successi sono frutto di un duro lavoro, svolto da oltre 25 anni. Siamo ormai presenti in quasi tutte le regioni d’Italia. Posso affermare, senza mezzi termini, che siamo strutturati ed organizzati come, se non meglio, di una autentica FSN. Dal punto di vista fiscale ed amministrativo ci siamo affidati ad un grande professionista specializzato nel seguire amministrativamente FSN come Fabio Romei”.

Un doveroso ringraziamento va a tutti i componenti della nostra “famiglia” Fitae – Itf per l’impegno profuso fino ad oggi. In particolar modo ai miei colleghi del consiglio direttivo, Master Luca Maragoni, il Maestro Rachele Fogli (Vice Presidente) ed i Maestri Marco Gigante e Mirco Pegoraro ed il nostro Gran Master Wim Bos. Un tecnico che tutto il Mondo ci invidia.
Ringrazio anche la responsabile del settore comunicazioni, Tiziana Mimmocchi, coadiuvata dal Maestro Marco Gigante, la commissione agonisti, Masters Leandro Iagher, Orlando Saccomanno e Ciro Cammarota, la commissione arbitrale, Master Stefano Minotti e il Maestro Andrea Cendron, nonché tutti i Master, Maestri ed Insegnanti che nel corso dell’anno appena concluso hanno fornito il loro contributo alle attività della Fitae-Itf.

L’impegno e la professionalità hanno consentito alla nostra organizzazione di raggiungere ottimi risultati non solo in campo agonistico, ma anche in termini di collaborazione esterne con Federazioni amiche come la FIKBMS (Federazione Italiana Kickboxing Muay Thai Savate Shoot Boxe). Molti dei nostri atleti ne fanno parte, raccogliendone risultati prestigiosi.  Fra tutti, Alessandro De Ponto del Team Fabio Iovane di Terracina che è salito sul gradino più alto del podio con un favoloso oro nel Light Contact. Poi c’è Francesca Oliverio del Team Extreme Fighters di Roma, che ha conquistato un eccellente Bronzo nella Kick Light”.

E ASI?
“Un contributo fondamentale. Per questo un ultimo doveroso ringraziamento va al Presidente ASI Nazionale Claudio Barbaro, al suo organico dirigenziale, composto da Diego Maulu, Achille Sette, Umberto Candela e gli altri. Un lavoro sinergico di squadra, aperto ad ogni forma di collaborazione, sempre volto alla crescita della nostra Federazione. Un percorso che si è dimostrato vincente sotto tutti gli aspetti”.
[  Paolo Signorelli  ]

PRESENTAZIONE UFFCIALE DELLA SQUADRA DEL S.MARTINO CALCIO

La San Martino Calcio non si ferma più.

Pietro Meomartino classe 1992

Pietro Meomartino Difensore

Arriva un altro pilastro difensivo Pietro Meomartino nato il 24/12/1992 a Terracina.

Pietro è un difensore molto roccioso e duttile puo ricoprire più ruoli nel reparto difensivo un ottimo tassello per la San Martino.

Il Presidente Onorario Romano Fantasia

Pietro cosa ti ha spinto ad accettare San Martino?
Credo sia un progetto ottimo è molto serio ed è per questo che ho accettato alla prima chiamata del presidente Mandatori, ma soprattutto ho accettato per la lunga conoscenza che mi lega con Mister Ernesto Montella un grande mister ma soprattutto un grande uomo sono sicuro che faremo grandi cose.

VISITA IL SITO: www.sanmartinocalcio.it

PRESENTAZIONE UFFCIALE DELLA SQUADRA DEL S.MARTINO CALCIO

Estate 2017: stanziati i primi 60 mila euro per gli eventi in programma

Anche per l’estate 2017 l’amministrazione comunale sostiene l’organizzazione di eventi che sono in grado di conferire visibilità positiva all’immagine turistica e sportiva della città di Terracina.

Per questa ragione ha concesso il patrocinio e il contributo economico a Giancarlo Golfieri, presidente del Terracina Rugby Club per l’organizzazione del “VI festival di beach Rugby – Città di Terracina” che si svolgerà presso la spiaggia di Levante dal 29 al 31 luglio 2017 nel quale verrà assegnato il titolo di campione italiano di BeachRugby;

al sig. Francesco Cascarini presidente dell’Associazione A.S.D. Amici dello Sport per l’organizzazione dei “Campionati Assoluti Italiani 2017 – beach tennis” che si svolgeranno dal 22 al 25 giugno 2017 presso la spiaggia di Levante, e il “6° Internazionale di Beach Tennis – Città di Terracina” che si svolgerà dal 30 agosto al 3 settembre 2017 presso la spiaggia di Levante;

al sig. Fulvio Carocci, presidente dell’Associazione Beach Soccer Terracina asd, per l’organizzazione della “Coppa Italia 2017 – Beach Soccer” che si svolgerà dall’8 all’11 giugno 2017 presso la spiaggia di Levante.

Nel dettaglio: 5.000 euro vanno al “VI festival di Beach Rugby – Città di Terracina; 10.000 euro per i “Campionati Assoluti Italiani 2017 – beach tennis” e il “6° Internazionale di Beach Tennis – Città di Terracina”; 10.000 euro per la Coppa Italia 2017 – Beach Soccer”.

Naturalmente previa rendicontazione delle spese sostenute da inviare all’Ente entro 60 giorni dallo svolgimento della manifestazione.

Altri 35.000 euro invece sono stai impegnati per sostenere l’onere economico per l’allestimento della Beach Arena (noleggio tribune, spese relative ad agibilità, allacci elettrici e idrici, transennamento area e bagni chimici, livellamento arenile).